CESTINO, Serie A1 2021/2022, Virtus Bologna-Brescia 79-57: TABLENO COMPLETO

Basket, Serie A1 2021/2022, Virtus Bologna-Brescia 79-57: cronaca e tabellino

Amar Alibegovic – Foto profilo ufficiale Facebook Virtus Bologna

la Virtus Segafredo Bologna ha piegato la resistenza della Germani Brescia Tramite il risultato di 79-57nella circostanza del match valevole per la trentesima giornata Serie A1 2021/2022 da basket. Epilogo della regular season da capolista per la compagine felsinea, certo del primo posto in classifica generale e anche della testa di serie numero uno ai Playoff; Grazie un onore dopo una stagione sensazionale in termini di risultati, ma anche un onere, una pressuree sulla quale fare attenzione. La guida della squadra di Scariolo, in vista del finale di Eurocup, ha potuto contare su un Belinelli d’antologia: 16 punti e tripla…alla Belinelli, abbastanza per superare Brescia con punteggio che parla da sé. Di seguito il tabellino completo a della sfida tra le due compagini italiane.

PRESENTAZIONE 30^ GIORNATA e COMBINAZIONI PLAYOFF

TAVOLO e ACCOPPIAMENTI PLAYOFF

LE DATE DEI PLAYOFF

COME VEDERE TUTTE LE PARTITE IN DIRETTA TV E STREAMING

RISULTATI E CLASSIFICA REGOLARE STAGIONE

RIVIVI LA DIRETTA

INIZIALE

Inizio di primo quarto semplicemente straripante della Virtus Bologna, che ha approcciato al match con un’invenzione di Hackett con finalizzazione di Weems a causa del 2-0; proseguimento favorevole ai felsinei, che in due minuti hanno accumulato un vantaggio di ben 7 punti totali, sino al 9-2 caratterizzato dalle triple di Cordinier e Hervey. Brescia assolutamente annichilita e incapace di reactire, se non con il solo Moss in una occasione; Pajola ha beneficiato della situazione per mettere a segno una tripla devastante per il 14-2, trammutato rapidamente in un eloquente 20-2 grazie all’apporto sempre prezioso di Weems, Belinelli e Sampson. Reazione d’orgoglio dei bresciani nel finale di parziale, con Burns e Moore efficaci da due e Laquintana abile a rimarginare lo strappo sino al -11 in contropiede: 22-11. Secondo quarto più o meno sullariga del falso precedente, sebbene con le proporzioni del falso; bene Mannion in proiezione offensive sino al 29-11, innanzitutto. Petrucelli è salito in cattedra in solitaria circa a metà quarto, in tandem con Cobbins, inanellando punti importanti per il morale fino al 37-22; dominio però bolognese tra le triple di Belinelli e il lavoro sporco di Alibegovic, con il solo Jaiteh a reactire da due: 42-24 all’intervallo.

terzo quarto, quindi vieni ioultimo parziale, assolutamente in conduzione per la Virtus Bologna, mai realmente in difficoltà: vantaggio mai in pericolo e sempre ampio. Nel terzo, Laquintana hat per creare qualcosa in azione personale, trovando vari punti importanti sino al 53-38, utili per alzare il morale; Weems, però, tra gli altri, sempre devastante e autore del 59-40 risolutivo. Fine parziale con tre triple consecutive di Belinelli per il 68-43 che ha chiuso le danze e messo in archivio la vittoria felsinea. Quarto a chiudere i conti con Brescia superiore in termini di punti, comunque al pochi referto, e Virtus accontentatasi di amministrare la situazione; oltre i canistri da tre di un orgoglioso Parrillo, da segnalare gli ultimi due punti della regular season felsinea siglati da Alibegovic: finale 79-57.

TABELLINO VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA-GERMANI BRESCIA 79-57 (22-11; 20-13; 26-19; 11-14)

VIRTUS BOLOGNA – Belinelli 16, Jaiteh 9, Weems 8, Cordinier 8, Alibegovic 7, Hervey 6, Mannion 6, Pajola 5, Hackett 3, Sampson 2, Ruzzier 0.

BRESCIA – Laquintana 11, Parrillo 8, Moore 7, Moss 6, Burns 5, Gabriel 5, Cobbins 5, Petrucelli 4, Marrone 4, Eboua 2, Mobio 0.

Leave a Reply

Your email address will not be published.