Combinata Roma: La presentazione del torneo. Paolo Lorenzi nominato Vice Direttore del torneo. Ecco le pre quali che partiranno il 30 aprile che saranno prevalentemente jolly per le quali

Combinata Roma: La presentazione del torneo

Combinata Roma: La presentazione del torneo

La 79esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia si svolgerà dal 2 al 15 maggio al Parco del Foro Italico di Roma. Le prime partite si giocheranno già sabato 30 aprile con le prequalificazioni; sabato 7 e domenica 8 le qualifiche e anche 4 incontri del main draw maschile. Domenica 15 maggio le finali.

CARTA JOLLY – Le Wild Card in proporzione a tutte le FIT saranno assegnate in base allo schema già applicato negli scorsi anni, che tiene conto della classifica e dell’età dei giocatori e delle giocatrici. Per accedere direttamente al tabellone femminile sono state selte Gelsomino Paolini, Lucia Bronzetti ed Elisabetta Cocciaretto, quest’ultima riduce da un serio informunio. Al “main draw” maschile accederanno direttamente Lorenzo Musetti e Flavio Cobolli mentre le altre due wild card assegnate ai finalisti delle prequalificazioni, con quest’ultimate che serviranno così saranno le wild card per le qualifiche.

DIREZIONE DEL TORNEO – Da questa edizione allo storico direttore Sergio Palmieri, in carica dal 1999, sarà affiancato da Paolo Lorenzi, con il ruolo di vicedirettore. Lorenzi, 40 anni, ha concluso alla fine dello scorso anno una carriera agonistica che lo ha portato ad essere numero 1 in Italia nel 2016 ea vincere due tornei ATP 250 e 21 tornei ATP Challenger.

IL PROGRAMMA – Gli incontri dei tabelloni principali saranno suddivisi in due sessioni, una diurna e una serale, il cui svolgimento sarà limitato al Campo Centrale. L’inizio sarà alle ore 11 su tutti i campi. Sul Centrale, giudicato da tennisti e addetti ai lavori come lo stadio con la miglior visibilità al mondo, la sessione serale avrà inizio alle ore 19: in campo un incontro maschile e uno femminile. Sulla Grand Stand Arena il programma proporrà, invece, una “long session” (cinque partite al giorno a partire dalle ore 11) che ha offerto agli appassionati un menù lunghissimo e di prim’ordine. Semifinali e finali si giocheranno sul Centrale.

STADIO PIETRANGELI – Sarà aperto a tutti i possessori del biglietto ground: da lunedì 9 a giovedì 12 maggio. In calendario sono previste cinque partite di singoli tra incontri maschili e femminili. Venerdi 13 maggio sono in programma quattro incontri, tra cui tre validi per i quarti di finale del tabellone femminile.

TUTTI I NOMI – In totale il Foro Italico dispone di 14 corti in terra, di cui 8 per gli incontri di singolare e doppio e gli altri 6 per gli allenamenti, sempre più un’attrattiva per il grande pubblico. L’orario degli allenamenti sarà disponibile sui maxi schermi del Foro, sul sito ufficiale e sulla app del torneo

PREVENDITA – In totale tutti i dati di Martedì 19 Aprile la prevendita ha già fruttato un incasso di 9.096.000 euro, con un incremento dell’11% rispetto al 2019, ultima edizione pre covid. I biglietti giornalieri venduti alla data del 19 aprile sono 78.795, mentre gli abbonamenti sono 1.219. Da oggi sono in vendita anche i biglietti “ground” per la settimana del torneo. Per acquistare i biglietti e gli abbonamenti è sufficiente collegarsi al sito dedicato (https://ticketing.internazionalibnlditalia.com/) e seguire le istruzioni. Come ogni anno, circa 30 biglietti saranno in vendita ai botteghini del Foro Italico la mattina di sabato 14 e domenica 15 maggio.

PRE-QUALIFICAZIONI IBI: il torneo più partecipato al mondo – Gli Internazionali BNL d’Italia sono già iniziati: quello che possiamo definire il torneo più partecipato al mondo ha coinvolto migliaia e migliaia di tennisti appartenenti a tutte le categorie, dagli amatori ai Seconda categoria. Do po due anni di stop per la pandemia, la FIT è tornata ad organizzare anche per il 2022 le pre-qualificazioni, una serie di tornei in tutto il territorio nazionale che determinerà le wild card assegnate per gli Internazionali. Le gare sono reservate ai giocatori italiani (in grado di rappresentare l’Italia in una competizione a squadre) e in possesso di una tessera agonistica di tennis valida per l’anno 2022. Quest’anno i partecipanti sono stati 15.817 (551 più del 2019). A questo numero vanno aggiunti i partecipanti della fase TPRA. Sempre al Foro Italico, dal 30 aprile al 5 maggio, saranno organizzati due tabelloni finali di singolare maschile e femminile da 40 giocatori ciascuno. Questi tabelloni all’accesso agli IBI 2022 grazie all’assegnazione di jolly per i tabelloni principali e per i tabelloni di qualificazione maschile e femminile. Saranno organizzati anche due tabelloni di double maschili e femminili da 14 coppie ciascuno. Alle coppie vincitrici dei tabelloni di doppio saranno assegnate una wild card per il main draw maschile e una per quello femminile.

MASSIMA COPERTURA TV – Tutti gli appassionati potranno godersi l’evento in tv grazie a una copertura capillare. Il torneo maschile sarà visibile interamente su Sky, e, inoltre, un match ATP al giorno sarà trasmesso in chiaro e in diretta dai canali Mediaset (Italia 1 e Canale 20) e un secondo match ATP in differita serale da SuperTennis. Il canale tv della FIT, detentore dei diritti WTA, trasmetterà integralmente in chiaro e in diretta gli incontri del torneo femminile per il 14esimo anno consecutivo. L’offerta non si limiterà da sole tutte le emozioni della partita: gli appassionati attraverso potranno vivere l’evento studi, approfondimenti, interviste ai protagonisti, viaggi dietro esclusivi le quinte del torneo.



Comunicato Federazione

.

Leave a Reply

Your email address will not be published.