DAI CAMPI – Novità Freuler! Ibra, Rebic, Pereyra, Belotti, Osimhen, Di Lorenzo, Nzola… – SOS Fanta


DAI CAMPI – Novità Freuler!  Ibra, Rebic, Pereyra, Belotti, Osimhen, Di Lorenzo, Nzola...


del 21 aprile 2022 ogni 22:45

È già tempo di proiettarci alla prossima giornata di Serie A. Si parte sabato ogni 15 con Torino-Spezia e Venezia-Atalanta, il turno terminerà lunedì ogni 20.45 con Sassuolo-Juventus. Di seguito le novità da campi e quotidiani su informuni, rientri e possibili cambi di formazione.

🔵 Chi recupera e chi no nella Lazio

ATALANTA – L’Atalanta ritrova Remo Freuler per la gara con il Venezia. Come segnalato dal club nel suo report ufficiale, oggi lo svizzero si è allenato regolarmente in gruppo con il resto dei compagni e per questo motivo viaggia verso la convocazione per la gara di sabato pomeriggio dopo l’assenza forzata negli ultimi due turni di campionato. Hanno lavorato a parte Mæhle, Malinovskyi, Pezzella e Toloi. Di questi Mæhle e Pezzella sono sicuri assenti mentre restano a rischio forfait Malinovskyi e Toloi.

MILANO – Novità da Milanello con vista sul Lazio. Vieni a segnalare oggi da MilanoNews.itper ante Rebic oggi il programma prevede un lavoro personalizzato sul campo preparato come rientro in campo; gli esami a cui si era sottoposto ieri dopo il problema al ginocchio accusato nel derby avevano dato risultato negativo. Allenamento individuale anche per Ibrahimovic in linea con il programma”, si legge. Stanno provando entrambi a recuperare per la Lazio, ma sono da considerare in dubbio al momento.

UDINESE – Udinese subito in campo dopo il ko contro il Bologna. Ecco le novità dall’allenamento, segnalateci udineseblog.it: “Oggi la squadra bianconera ha svolto una seduta mattutina in cui chi ha giocato ieri ha fatto lavoro di scarico, mentre gli altri hanno lavorato più intensamente. Cioffi al Dall’Ara potrà contare nuovamente su Molina, che rientra dal turno di squalifica scontato ieri, ma rimane con il dubbio Pereyra a cui si aggiunge l’interrogativo in merito alla disponibilità di sdolcinato, uscito ieri anzitempo per un problema muscolare. I due saranno monitorati in questi ultimi giorni che precedono la sfida di Bologna. Ancora fuori calcestruzzo”, si legge sul sito. Le sensazioni sul Tucu erano positive nelle scorse ore, ma saranno decise i prossimi allenamenti.

FIORENTINA – La Fiorentina di Luca Torreira ma spera di recuperare Nikola Milenkovic in tempo per la gara con la Salernitana. Segnala Firenze Viola, che oggi il difensore non ha preso parte all’allenamento per via della gastroenterite che ieri gli ha impedito di scendere in campo contro la Juventus in Coppa Italia. Filtra comunque ottimismo circa una sua presenza in campo domenica.

BELOTTI – Vieni a raccontare La Gazzetta dello Sport, Andrea Belotti avrà bisogno di strappare il fiato nei prossimi giorni dopo il suo infortunio. Il Gallo qualche nel match contro lo speciale ma non solo, perché anche il recupero con l’Atalanta e poi il match di Empoli non lo riguarderanno da vicino, resterà fuori. “In casa Toro la speranza è riarlo dall’8 maggio per Napoli, Verona e Roma”, si legge.

NAPOLI – Nessun rientro in casa Napoli verso l’Empoli. Migliora Juan Jesus, ma ancora non è al 100%: c’è comunque fiducia, salvo ci sarà regolarmente lui e non Tuanzebe accanto a Rrahmani in difesa vista l’assenza per squalifica di Koulibaly. E tornato in gruppo come previsto Osimhen dopo il lavoro specifico di ieri (le sue condizioni non sono ottimali per un taglio al piede, ma per cielo ci sarà regolamente). Ecco il report ufficiale: “Lobotka ha fatto terapie. Di Lorenzo ha svolto lavoro personalizzato. Ospina personalizzata in palestra e in campo. Giovanni Gesù ha svolto allenamento personalizzato in palestra e l’intera seduta in gruppo. Elmas ha svolto palestra in via precauzionale”.

SPEZIA – In conferenza stampa, oggi ha preso la parola Tiago Motta in vista della sfida di sabato contro il Torino. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore dello Spezia sui singoli, riportaci TMW: “Bourabia? Oggi abbiamo fatto un buon allenamento, domani valuterò chi sarà a disposizione per osare il meglio per l’obiettivo. Nzola come tutti gli altri fa parte del gruppo, valuto ogni allenamento tutte le settimane. Tutti sono potenziali titolari, domani abbiamo un ultimo allenamento e valuterò fino all’ultimo chi sarà disponibile. Io ho risposto su Nzola, spero mi si lasci il diritto di poter dire ciò che voglio. Io rispetto l’opinione di tutti, ma vorrei che venissero rispettate anche le mie. Non voglio fare polemica, ognuno ha il suo modo di pensare e io rispetto i commenti di tutti, come deve essere. Ma voglio lo stesso rispetto quando parlo e do la mia opinione, facendo il mio lavoro e spiegando cosa è successo. Io lo faccio a mio modo, cercando di essere più professionale possibile e con grande naturalezza. Io non sarò mai qualcosa di diverso. Ognuno deve avere la sua opinione ed è sempre rispettabile. Sono dovuto positivo al Covid-19? La squadra sta molto bene, a livello fisico e mentale. Li vedo motivati, con entusiasmo e voglia di fare una buona prestazione. Valuterò domani i disponibili e porterò la miglior squadra possibile”.

VENEZIA – A due giorni dalla sfida con l’Atalanta, l’allenatore del Venezia Paolo Zanetti ha parlato oggi in conferenza stampa. Ecco le sue dichiazioni, segnalaci TMW: “Modo ha un problema al menisco abbastanza particolare, non sono troppo esperto con le cose mediche ma ormai ho imparato qualcosa anche seguendo quanto successo a Romero. Stiamo provando a fare una terapia, ci diamo tempo fino a settimana prossima, salterà anche questa gara. Se settimana prossima non si riprenderà andrà operato e finirà la stagione. Vacca ancora non ci sarà ma penso che se la gara con la Salernitana si disputerà mercoledì prossimo ci sarà già per quella gara. Kiyine e Haps sono squalificati. Caldara e Crnigoj Hanno avuto un fastidio muscolare ma sono recuperabili, soprattutto Mattia è importante perché siamo senza difensori. Cuisance e Sigurdsson sono recuperati, portiamo via noi Issa Bah, sta facendo bene con la Primavera, ha qualità interessanti e lo aggrego. In caso di assenza di Caldara? C’è Svoboda, Ampadu in mezzo è soprattutto troppo importante, senza Vacca. Non è il play dei sogni perché è pur sempre un difensore, ma ha dimostrato di essere da Serie A, nella zona nevralgica è determinante”.

CAGLIARI – Luca cepelli si è regolato con il gruppo; lavoro parziale con la squadra per Marko rog. Personalizzato da Edoardo Goldaniga, Nahitan Nandez e Adam Obert. L’uruguaiano ha scritto su Instagram: “Manca poco!”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.