“Finale rocambolesco fotografia della stagione”

Sconfitta per la Gevi Napoli Basket che al PalaBarbuto cede alla Carpegna Prosciutto Pesaro per 85-84, nella gara valevole per la trentesima ed ultima giornata di Campionato, al termine di una partita clamorosa decisa solo dopo un over time. Il miglior marcatore degli azzurri è Velicaautore di 16 punti.

Gevi Napoli Basket-Carpegna Prosciutto Pesaro 84-85, la cronaca

Si è giocato in un PalaBarbuto da tutto esaurito, straordinario lo spettacolo offerto dai tifosi azzurri. Allenatore Buscaglia schiera in quintetto Uglietti, ricco, parchi, McDuffie e Gudaite, banchi salire con Moretti, Sanford, delfino, Mejeris e Jones. I primi punti della partita sono di Gudaite, Uglietti e parchi per il 7-0 per l Gevi. La reazione di pesarese subito, Sanford colpisce da 3 punti, Moretti pareggia a 7. Si segna da una parte e dall’altra gli ospiti trovano il primo vantaggio sul 15-13 ma gli azzurri con parchi e mariniriescono a chiudere avanti il ​​primo quarto sul 18-15.

Dopo il canestro iniziale di Sanfordarriva al parziale azzurro di 7-0 con Uglietti e Gudaite. Non tarda a reactire pesaresesono Sanford e Jones a portare a contattare la squadra di banchi che passa in vantaggio con i canistri di un ispirato Moretti. Nel finale i tiri liberi di McDuffie e Velica affrontare la Gevi a -2, all’intervallo siamo lungo 36-34 Pesaro.

Nell’intervallo è stata presentata la Esperti leoni del Napolisquadra di nuoto e Pallanuoto con le proprie rappresentative maschile, femminile e paraolimpica, accompagnata da Francesco Tavassicon il Gruppo Temi e main sponsor della squadra.

Sono ancora gli azzurri ad iniziare bene con il 7-0 di parte con McDuffie, parchi e Gudaite. telecamera offerta un buon impatto dalla panchina per pesarese siglando il soprasso con il gioco da 3 punti sullo scadere dei 24. La Gevi si riporta sul +5 con ricco e marini ma nel finale pesarese riesce a sorpassare con i canestri di delfino e Tamburo. Io due liberi di Gudaite valgono il 56-56 dopo 3 quarti.

L’equilibrio prosegue anche nell’ultimo quarto. la Gevi si porta avanti con McDuffie, Moretti e delfino per pesarese. Le squadre ribattono colpo su colpo, Jones porta avanti la Vuelle sul 69-68, Velica piazza la tripla ma è ancora Jones da sotto a fissare il punteggio sul 71-71. Non vanno a buon fine i tentativi di Moretti e parchi e si va all’over time.

Doppio 1 su per 2 per Sanford e ricco, canestro e da una parte e dall’altra. Segnano McDuffie e Velica da una parte Moretti e Sanford dall’altra. Gli azzurri vanno sul -3, parchi non sbaglia dalla lunatta, ricco trova il canestro del vantaggio ma, in un finale concitatissimo, è Agnello a trovare il canestro decisivo per l’85-84 finale.

Gevi Napoli Basket-Carpegna Prosciutto Pesaro 84-85 (18-15; 34-36; 56-56; 71-71)

  • Napoli: Zerini 8, McDuffie 10, Matera ne, Sinagra 0, Velicka 16, Coralic ne; Parchi 15, Marini 7, Uglietti 4, Gudaitis 14, Ricco 10, Grassi ne. Alles. M. Buscaglia
  • pesarese: Mejeris 2, Moretti 17, Tambone 4, Stazonelli ne, Lamb 12, Camara 5, Zanotti 4, Sanford 17, Demetrio ne, Delfino 4, Jones 20. All. L Banchi

Gevi Napoli Basket-Carpegna Prosciutto Pesaro 84-85, parla Buscaglia

“Siamo molto contenti di aver raggiunto il nostro apporto stagionale. Oggi abbiamo giocato per vincere, ho visto un grande atteggiamento della squadra. Purtroppo abbiamo perso per un solo possesso. Abbiamo avuto un’ottima difesa, un importante da parte di tutti in una settimana molto particolare. Ci tengo a fare i complimenti alla mia squadra. Il finale di partita, so rocambolesco, è la fotografia perfetta della stagione”

Tutte le notizie sul Calciomercato Napoli e sul Napoli

Leave a Reply

Your email address will not be published.