“Hai visto Inter Empoli?” La risposta di Pioli in conferenza spiazza tutti!

Alla vigililia del match contro l’Hellas Veronavalido per la 36esima giornata di Serie A, Stefano Pioli ha parlato dentro conferenza stampa.

l’Inter ha vinto, in rimonta dopo essere andata in svantaggio di 2 gol, contro l’Empoli un San Sirocostringendo il Milano a dover ottenere tre punti nella complicata trasferta di domani sera.

il signore rossonero avrà a disposizione l’intera rosa, escluso kjaer. Sussistono soliti ballottaggi, sostenuto i soliti il ​​ritorno di Bennacer dal primo minuto, tra Kessi e Brahim Diaz per un posto a trequarti e tra Messia e Saelemaekers per la fascia destra.

Bennacer Hellas Verona Milano

Dall’altro lato un Hellas Verona che può ancora sognare l’Europaconsiderando ando i 4 punti di distanza lì Atalanta e Fiorentinaa 3 giornate dalla fine. Tudur dovrebbe confermare l’11 tipoaffidandosi ai gol della coppia capriSimeone.

La conferenza stampa di Stefano Pioli dal vivo vedi SpazioMilano:

Sarà bello per i miei giocatori affrontati una partita con tanti tifosi milanisti“.

Che settimana è stata, considerando che il Milan gioca 48h dopo l’Inter? Simile alle altre, poiché dopo la Lazio ogni partita avrà un peso decisivo. Affrontiamo un Verona che sta facendo molto bene, ma le ultime sfide ci hanno fatto acquisire fiducia, dobbiamo affermare di essere non solo bravi, ma di essere i“.

Il nostro atteggiamento deve essere quello di crederci fino alla fine, ma sarà importante anche l’approccio alla gara. Poi con l’ingresso di giocatori importanti e possiamo cambiare la gara in corso“.

Ibrahimovic? Ci darà una mano, è importante come tutti“.

Mentalità diversa tra inter e Milan? Non lo so e non ci interessa, dobbiamo fare 7 punti, pensare partita dopo partita. Continuare a giocare da Milano“.

Scumetteresti sul Milan? Siamo stati bravi perché siamo sempre andati contro pronostici che ci davano per sfavoriti. Domani la squadra darà il massimo, questo sicuro“.

Hai visto l’Inter? No, ho visto l’allenamento e poi una partita di tennis. Alcaraz è un fenomeno“.

Giustamente il Verona farà tutto per batterci, sta facendo un ottimo campionato e siamo una rivale prestigiosa. Il loro reparto offensivo è molto pericoloso, Simeone, Barak e Caprari sono tutti e 3 in doppia cifra“.

ancelotti? Carlo è una leggenda, è un top in tutto. Lo conosco appena appena, ma ha una capacità incredibile di entrare nella testa e nel cuore dei giocatori, è davvero una grande caratteristica“.

Riconosco una crescita del gruppo eccezionale, i ragazzi sono attenti e concentrati ma sempre sereni e felici di essere qui“.

Intendo giocatori generosi? È una qualità che si crea all’interno di un gruppo, per un ambiente che ci sta trasmettendo tante emozioni, siamo pronti a osare il massimo per la nostra maglia, il nostro futuro ei nostri tifosi“.

Chi batte e rigori? Abbiamo esposto sempre la nostra classifica, poi in campo i giocatori possono accordarsi“.

Errori arbitrali contro il Milan, ha la sensazione che non dipende solo dal Milan? No, assolutamente no. Le decisioni altrui noi le rispetteremo sempre“.

Il Milan è passato dalla parte destra della classifica ai rigori di Rio Ave, c’è un’immagine per descrivere lo spogliatoio? Si, ma non lo riveleremo“.

Personale? Sanno benissimo cosa penso del loro lavoro, credo che troppe volte si dia troppa importanza alla parte fisica, invece di sottolineare la parte tattica e la parte mentale“.

Vieni a vivere queste ore? Ognuno lo farà in modo diverso, ma vedo concentrazione e determinazione, unica cosa che mi interessa“.

Milano, la migliore tra i peggiori, cosa ne pensa di questo titolo? Non mi era piaciuto, l’ho letto anche io“.

Leao Rebic? Possono fare bene sia a sinistra che destra“.

Leave a Reply

Your email address will not be published.