LIVE MN – Verona-Milan (1-3): perché fatale un Verona Tonale. Vittoria per meritata dei rossoneri

Prova strepitosa dei rossoneri su un campo ostico a dir poco. La squadra di mister Pioli non si è abbattuta dopo essere andata sotto e ribalta un match difficilissimo con due gol di Tonali, servito entrambe le volte da un infermabile Rafael Leao. Poi tanta gestione, tanta maturità e il l’eurogol finale di Florenzi per sugelare una vittoria stra meritata. Si torna a Milano con tre punti fondamentali e un + 2 in classifica a due giornate dal termine.

94‘Fischio finale. Milan batte Verona 3-1, vittoria strepitosa dei rossoneri che tornano in testa alla classifica a +2!!

93′ Recupero allungato di un minuto.

91‘ Giocata pazzesca di Rebic che con un tracciante millimetrico lancia Messias in porta. Il brasiliano, sbaglia a tu per tu col portiere sparando alto. gol mangiato.

89‘Squadra galvanizzata dal gol. Saranno tre i minuti di recupero.

88Bolgia al Bentagodi, anche gli spalti di Verona sono rossoneri!

86′ GGGOOOLLLL GGGOOOOLLLL GGGOOOOLLLL SPIZZINGRILLOOOOOOOOOOOO FIRENZEIIIIII!! ALE FIRENZE!!! CHE GOOOOLLLL! Rete fantastica del terzino: scambio di prima con Messias, tiro di collo in area ad incrociare e Montipò battuto! 1-3 per il Milan a pochi minuti dagli appuntamenti!

84‘ Doppio cambio per il Milan: fuori Leao e Calabria, dentro Ibrahimovic e Florenzi.

83Recupero pazzesco di Rebic a centrocampo e poi sventagliata per Leao: intervento fondamentale di Tameze che neutralizza l’azione offensiva rossonera.

82Calcio d’angolo per il Verona, Gunter salta e impatta di testa ma la conclusione termina alta. pericolo.

81‘Magia di Rebic che soprende la difesa scaligera, viene fermato poi al momento del tiro.

79‘Calabria dal nulla! Bomba di Davide da fuori, Montipò smanaccia ad Angolo! Poi dall’angolo nulla di fatto.

79‘ Altro cambio per il Verona: fuori Ceccherini, dentro Sutalo.

78‘ FOLLIA di Theo Hernandez che con un retropassaggio in porta Caprari, lancia di Tomori fondamentale.

75‘ Lazovic va via ancora a Calabria, allontana ancora una volta Kalulu. Sul prosieguo dell’azione traversone dalla trequarti per lasagne, il centravanti del Verona svetta di testa ma non trova la porta.

73‘ Verona ora con il pallino del gioco in mano, rossoneri che provano ad affidarsi alle riartenze. Ma spinge l’Hellas.

72‘Altro cambio per l’Hellas Verona: esce Simeone, entra Kevin Lasagna.

70‘ Grande dribbling di Calabria su Ilic, che lo atterra fallosamente: ammonito il giocatore del Verona.

67‘ Altro cambio per il Milan: esce Rade Krunic, entra Ismael Bennacer.

66‘ Cambio per il Verona: esce Faraoni, entra Depaoli.

65‘Leao in area prova a piazzarla sul primo palo, Montipò non la vede partire ma poi devia con un grande intervento. Rafa vicino al gol.

64‘ Contropiede magistrale di Kalulu, che lascia palla a Leao sulla sinistra. Il portoghese si accentra e scarica per Kessie: l’ivoriano ha un’autostrada davanti a sé ma il suo tiro colpisce Gunter.

62‘ Doppio cambio per il Milan: fuori Giroud e Saelemaekers, dentro Rebic e Messias.

61‘ Ancora una grande sgroppata di Leao sulla sinistra, semplicemente infermabile. Questa volta però il suo cross in mezzo non è preciso.

59‘ Azione manovrata dell’Hellas con la palla che arriva a Tameze al limite dell’area: tiro altissimo del centrocampista del Verona da ottima posizione.

58Spinge tantissimo il Verona, i giocatori di Tudor pressano come demoniati. il Milano si chiude.

57‘ Traversone insidioso di Faraoni che diventa un tiro-cross, Maignan si rifugia ad Angolo.

55‘ Theo mette in mezzo dalla linea del fallo laterale, Tomori salta altissimo e colpisce di testa: tiro impreciso, la palla termina fuori.

54‘ Numero pazzesco di Leao sulla fascia. Sombrero, suola, velocità… Casale lo abbatte con un fallo.

51‘ Partita ribaltata, Verona che non ci sta. Gli uomini di Tudor la vivono come se fosse una finale di Champions, agonismo a mille!

50′ GGGOOOLLLLL GGOOOOLLLL GOOOOOOLLL SANDROOOOOOOOOOOOO SANDRO TONALIIII!! GOL DEL MILAAAAAAANNNN!!! LEAO PAZZESCO!! Rafa parte in contropiede, brucia tutti, mette in mezzo per Tonali che a porta vuota non può che far gol!! La ribalta il Milan, 1-2 al Bentegodi!

49‘ Lazovic in velocità scappa a Calabria ed entra in area, poi il terzino rossonero recupera e devia ad Angolo. Hellas partito a mille.

48‘ Grande Gestione del pallone che controlla un pallone difficile e subisce fallo a centrocampo: può rifiatare il Milan.

47‘ aggressivo inizio del Verona, il Milan si chiude e respinge l’offensiva dei padroni di casa.

46‘ Fischio di Doveri, comincia il secondo tempo. Prima palla per il Verona.

È un risultato bugiardo quello con cui si chiude il primo tempo tra Hellas Verona-Milan. La partita la fanno i rossoneri, i padroni di casa si affidano a riartenze e transizioni veloci. Tanto Milan nei primi venti minuti, con un gol annullato a Tonali per fuorigioco e due miracoli di Montipò su Calabria e Krunic. Poi il gol dell’Hellas con Faraoni, ma la squadra di Pioli non molla e trova il meritatissimo pareggio nei minuti di recupero grazie ad uno straordinario Leao e ad un Tonali al posto giusto al momento giusto.

48‘ Termina qui il primo tempo.

47′ GGGOOOOLLL GGGGOOOOOLLLL GGGGOOOOLLLL DEL MILAAAAAAANN!!! SANDRO TONALI!! SANDRO TONALI QUESTA VOLTA È BUONOOOO!! Leao parte da sinistra ed entra in area mangiandosi l’avversario, arriva sul fondo e mette in mezzo per Tonali! Tocco facile facile del centrocampista rossonero, parità!!!

45Saranno tre i minuti di recupero. Scintille nel finale, con Faraoni che va dritto su Theo con un intervento punitivo. L’arbitro ammonisce lui e Leao, per proteste. Gross gesto del giocatore del Verona, abbastanza inutile.

44‘ Giroud prova a scucchiaiare dalla trequarti per l’inserimento centrale di Theo, Montipò arriva per primo sul pallone.

42‘ Bella azione di Saelemaekers che taglia dentro il campo da destra, si gira velocemente e prova il tiro: deviato in angolo.

40‘ Calabria prova la botta dal limite, un difensore scaligero si immola e col corpo fa muro.

38Hellas in vantaggio. Oro di Faraoni di testa. Caprari apre la difesa rossonera con un filtrante a sinistra, Lazovic mette e mezzo e Faraoni a porta sguarnita non può che far gol.

35‘ Transitizione velocissima del Verona con Simeone che arriva al tiro all’interno dell’area di rigore: conclusione fortissima che finisce anche sull’esterno della rete dando l’illusione del gol. Hellas in crescita.

32‘ Fallo di Kessie sulla trequarti, punizione pericolosa per l’Hellas. Battuta di Lazovic direttamente fuori, nessun pericolo per Maignan.

30‘ Battuta di Krunic, palla allontanata. Poi Leao prova ad arrivare sul fondo per il cross, traversone deviato in angolo.

29‘ Numero di Saelemaekers prima, di Calabria poi: fallo di Lazetic, punizione da una posizione pericolosa per un cross in mezzo.

28‘ Altra occasione di tiro, questa volta per Saelemaekers. Il belga prova il sinistro da fuori, conclusione totalmente sbilenca.

27‘ Krunic prova la botta da fuori, tiro fortissimo che esce fuori di poco. Grande occasione per il Milan.

25‘ Simeone riceve palla al limite, si libera di Tomori che scivola ma sbaglia il tiro: facile per Maignan.

24‘ Intervento ruvido e irruento di Gunter su Giroud a centrocampo, fallo per il Milan. Il francese si rialza dopo qualche secondo, ha preso una bella bottiglia.

23‘ Faraoni mette in mezzo dalla destra, Caprari prova il tiro al volo: palla fuori di poco.

22‘ Su corner Giroud stacca altissimo e impatta di testa: tiro centrale, facile per Montipò.

21‘ Leao entra in area, Faraoni non prende il pallone ma con una spallata abbatte il portoghese. Per doveri tutto regolare. Nessuna protesta del rossonero.

20′ Viene proposto ora il replay del fuorigioco di Tonali. il piede destro centrocampista rossonero è effettivamente del fuorigioco.

18‘Calabria a centimetri dal gol. Tiro a botta sicura, miracolo di Montipò che devia ad Angolo.

16Annullato un gol al Milan per fuorigioco millimetrico di Tonali su rilancio di Mike Maignan. Il centrocampista rossonero aveva trovato una rete splendida. Al momento non è stato mostrato ancora nessun replay dell’azione.

14‘ Ottimo cross di Saelemaekers dalla destra, Krunic impatta di testa in torsione e chiama Montipò al miracolo.

12‘ Kessie si addormenta e spreca un contropied potenzialmente molto pericoloso. Tameze invece è bello sveglio e manda Simeone al tiro: centrale, para Maignan.

‘ Theo prova il tiro da lontanissimo, palla fuori non di molto. In questi primi minuti il ​​francese, in phase di possesso, sta giocando praticamente da mezz’ala.

7‘ Lazovic scappa a Calabria sulla destra, bravo Kalulu ad allontanare di testa. Poi sul proseguio il Verona prova a verticalizzare, ma l’imbucata di Caprari è imprecisa e finisce sul fondo.

6‘Leao tenta la conclusione da lontano, tentare da dimenticare.

3‘Leao parte in progressione, fermato al limite dell’area di rigore in scivolata in modo falloso. Ma per l’arbitro è tutto regolare, calcio d’angolo per il Milan. Poi nulla di fatto dall’angolo.

2Ritmi altissimi a centrocampo, pressing asfissiante del Verona.

1‘ Subito il Verona che spinge: lancio lungo di Caprari per Simeone, il centravanti scaligero non riesce nel controllo in area di rigore.

1′ Fischio d’inizio di Doveri, si comincia! Primo pallone della partita per il Milan.

– Le due squadre fanno il loro ingresso in campo. Divisa gialloblu per i padroni di casa, maglia bianca da trasferta per il Milan.

Amici e amiche di MilanNews.it, benvenuti allo stadio Bentegodi. Il Milan di mister Pioli affronterà il Verona di Tudor in una delle partite più importanti di tutto il campionato il rossonero. A tre giornate dal termine un risultato positivo è quasi obbligatorio per continuare a sognare, ma il match contro gli scaligeri presenterà sicuramente difficoltà. Rimanere con noi e il nostro live testuale per non perdervi nessuna emozione di questa grande sfida.

LE FORMAZIONI

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipo; Ceccherini, Gunter, Casale; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Capriri; Simeone. UN disponibile.: Berardi, Boseggia, Chiesa; Depaoli, Frabotta, Retsos, Šutalo; Hongla, Praszelik, Veloso; Cancellieri, Lasagne. Alles.: Tudor.

MILANO (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Krunić; Leo; Giroud. UN disponibile.: Mirante, Tătărușanu; Ballo-Touré, Florenzi, Gabbia, Romagnoli; Bakayoko, Bennacer, Diaz, Messia; Ibrahimovic, Rebic. Alles.: Pioli.

Leave a Reply

Your email address will not be published.