Sostituzioni power unit: Ferrari alla prima rotazione – Formula 1

Il Gran Premio di Miami ha rivoluzionato il tavolo con il computer dei componenti sostituiti delle power unit e delle trasmissioni. In Florida tutti i motorizzati Ferrari hanno infatti introdotto la seconda unità stagionale di motore termico, turbocompressore, MGU-H e MGU-K, ad eccezione di Carlos Sainz, il quale aveva però già ricorso ai componenti nuovi a Imola a scopo precauzionale dopo l’incidente di Melbourne. Per il motorista di Maranello si tratta della classica operazione pianificata di rotazione delle proprie unità nel corso della stagione. La power unit di inizio campionato verrà comunque impiegata ancora nelle sessioni di prove libere e sulle piste più guidate quali Monaco, per ridurre il chilometraggio a carico del secondo propulsore. Le parti ibrido allo sviluppo previsto per l’inizio della Florida sono ancora conformi alla seconda rotazione, debutto che dovrebbe essere rilasciato dal congelamento tecnico fino all’ultimo 2026. Da segnalare inoltre come a Miami Bottas già ricorso alla terza unità stagionale di turbocompressore ed MGU-H come conseguenza dell’impatto nella prima sessione di prove libere, raggiungendo già il limite massimo concesso dal regolamento.

In Casa Red Bull Powertrain, in America Pierre Gasly è stato equipaggiato della terza power unit stagionale, con entrambi i piloti AlphaTauri ormai una penalità in griglia alla prossima scadenza. Dal momento che sottolineare come, mentre la scuderia di Faenza accusi problemi di affidabilità, Red Bull invece non quasi dovuto ricorrere ad alcun componente nuovo, pur avendo avuto tre riri nelle prime cinque gare. La scuderia di Milton Keynes dovrà invece preoccuparsi maggiormente della questione trasmissioni, con Verstappen già arrivato al terzo cambio sui quattro concessi in stagione.

Il computo delle sostituzioni a livello dei motoristi non ha alcuna valenza ai fini delle penalità in griglia, ma risulta comunque indicativo del livello di affidabilità delle diverse unità di potenza. Nel rapporto tra componenti utilizzati e vetture in pista, si può notare come Ferrari abbia impostato la rotazione delle proprie unità in diversi modi. Il motorista di Maranello ha anticipato il debutto della seconda power unit per tutte le proprie monoposto, contro Mercedes e Red Bull, quest’ultima al netto delle frequenti sostituzioni in Casa AlphaTauri. Discorso a parte per Alpine, le cui sostituzioni sono state forzate da problemi di affidabilità più che da una rotazione programmata.

Tabella sostituzioni: piloti
ICE: Motore a Combustione Interna (Motore Termico: massimo 3 uno stadio)
TC: TurboCharger (Turbocompressore: massimo 3 a stagione)
MGU-H: Motor Generator Unit Heat (Ibrido, motogeneratore elettrico accoppiato al turbo: massimo 3 a stagione)
MGU-K: Motor Generator Unit Kinetic (Ibrido, motogeneratore elettrico accoppiato all’albero motore: max 3 a stagione)
ES: Energy Store (Ibrido, batteria: massimo 2 a stadio)
CE: Elettronica di Controllo (Centralina: massimo 2 a stagione)
EX: Scarico (Scarichi: massimo 8 a stagione)
GB: Gearbox (Ingranaggi scatola del cambio: massimo 4 sostituzioni a stagione)
GC: Gearbox Case (Involucro esterno del cambio: massimo 4 sostituzioni a stagione)

Pilota GHIACCIO TC MGU-H MGU-K ESSO CE EX GB GC
Russel 1 1 1 1 1 1 1 2 2
Hamilton 1 1 1 1 1 1 1 1 1
Verstappen 1 1 1 1 1 1 2 3 3
Perez 1 2 2 1 1 1 2 2 2
Leclerc 2 2 2 2 1 1 3 1 1
Sainz 2 2 2 2 1 2 3 2 2
Ricciardo 1 1 1 1 1 1 1 2 2
Norris 2 2 2 2 1 1 2 2 2
Alonso 3 3 3 3 2 2 3 2 2
Ocon 2 2 2 2 1 1 2 3 3
Gassoso 3 3 3 3 2 2 4 3 3
tsunoda 3 3 3 3 1 1 3 1 1
strega 2 2 2 2 1 2 2 2 2
passeggiare 1 1 1 1 2 1 1 2 2
Albon 1 1 1 1 2 2 1 2 2
Latifi 1 1 1 1 2 1 1 1 1
Botti 2 3 3 2 1 2 4 2 3
zhou 2 2 2 2 1 1 2 1 1
magnussen 2 2 2 2 2 2 3 2 2
Schumacher 2 2 2 2 2 2 3 2 2

Tabella sostituzioni: motoristi

ICE: Motore a Combustione Interna (Motore Termico)
TC: TurboCharger (turbocompressori)
MGU-H: Motor Generator Unit Heat (Ibrido, motogeneratore elettrico accoppiato al turbo)
MGU-K: Motor Generator Unit Kinetic (Ibrido, motogeneratore elettrico accoppiato all’albero motore)
ES: Energy Store (Ibrido, batteria)
CE: Elettronica di controllo (Centralina)
EX: Scarico (Scarichi)

automobilista GHIACCIO TC MGU-H MGU-K ESSO CE EX
Mercedes (8 vetture) 10 10 10 10 11 10 10
Ferrari (6 vetture) 12 13 13 12 10 18
Red Bull Powertrain (4 vetture) 9 9 5 5 11
Renault (2 vetture) 5 5 5 5 3 3 5

FP | Carlo Piatto

RIPRODUZIONE RISERVATA

Leave a Reply

Your email address will not be published.